medico chirurgo  psichiatra e psicoterapeuta - consulente tecnico tribunale di monza
RSS

Articoli recenti

adagio
iDoctors
AUTOCRITICA

Categorie

PER CURARE L'ANIMA SERVE MOLTA CULTURA E MOLTO CUORE
PRENOTAZIONI VISITE
powered by

Il mio blog

iDoctors


27 commenti a iDoctors:

Commenti RSS
Stefano on venerdì 30 settembre 2011 14:39
Secondo me Idoctors è un servizio totalmente sbagliato: come si fa a elencare dei medici come una lista fredda con foto e dettagli. Un medico non è un semplice professionista che si sceglie solo per i dettagli riportati su un profilo o su una recensione!! occorre conoscere il medico personalmente, occorre capire se determinate competenze di un singolo medico sono ideali per le propria problematica o patologia,ecc... E' un sistema assurdo secondo me!
Rispondi a un commento
 
laura on venerdì 9 dicembre 2011 17:20
io invece trovo che il sistema sia ottimo, proprio perchè le pagine dei medici sono molto complete, con tutte le informazioni che mi interessano (soprattutto un curriculum completo) prima di scegliere un medico. poi, certo, la sicurezza che sia lo specialista giusto per te la hai solo quando lo incontri e ci parli, ma in mancanza di uno specialista di fiducia un sistema come questo che mette a confronto diversi specialisti e ti fa vedere anche le opinioni di altri utenti può essere prezioso.


Lucio on domenica 17 agosto 2014 19:01
Buongiorno Signora Paola Conti,innanzitutto complimenti per il sito è F A N T A S T I C O peccato che l'app i doctors non c'è anche per Windows Phone,per quanto riguarda la struttura del sito é giusto che sia cosi ,tutti medici che sono inseriti in questo sito sono dei professionisti con tanto di curriculum,e la cosa bella è che il cliente ha l'opportunità di esprimere la sua opinione è di dare il suo voto lo adoro questo sito,perché si fa prima oggi le strutture sanitarie per un controllo importante ti danno appuntamento dai dieci ai dodici mesi in questo arco di tempo uno può anche morire,quindi viva idoctors ben venga un servizio cosi chiedo scusa se ho sbagliato qualcosa Ma questa è la mia opinione personale.Cordiali Saluti Lucio


Emanuela on mercoledì 21 ottobre 2015 19:00
Salve, io penso che il servizio Idoctor sia pessimo! sono andato da un medico che aveva ottime recensioni ma sono rimasta delusa. La stessa cosa è capitata ad una mia amica. In pratica sono recensioni false perché a loro conviene inserire ottime recensioni a tutti i medici in modo da avere più prenotazioni! Secondo voi perché tutti i medici hanno recensioni buone? sono tutti bravi quelli su idoctor? Io mi sono trovata male.


andrea on giovedì 6 ottobre 2011 06:10
Secondo me è utile se non hai gia' uno specialista di fiducia o nel caso il tuo ti faccia cascare le braccia per qualche motivo. Non sempre i consigli degli amici o conoscenti si rivelano oro riguardo l'argomento medici.
Rispondi a un commento


valentino marzolini on giovedì 6 ottobre 2011 18:49
Proprio per evitare le osservazioni di Stefano, io ho fatto sì che, attraverso iDoctors, si arrivasse al mio sito e a leggere il mio curriculum. Però non basta ancora: lo psichiatra, ancorché preparatissimo, deve ispirare nell'incontro personale. Talora succede e talora non succede. L'appuntamento con uno psichiatra sconosciuto è un'avventura non garantita. Ma ha anche ragione Andrea: può capitare che lo stesso professionista che ha guarito il tuo migliore amico con te ... non funzioni affatto!
Rispondi a un commento


Giusi on martedì 27 dicembre 2011 13:10
Idcotors come è pensato è pessimo, assurdo secondo me. Ma come si fa a mercificare in questo modo un medico??!! Mica stiamo comprando le arance al mercato. Ma per favore!!
Rispondi a un commento
 
Giovanni on domenica 25 novembre 2012 20:19
Una risposta a Giusi (anche se molto in ritardo). Sto cercando uno specialista che NON conosco e visti i prezzi a volte umani, a volte esorbitanti per 10 minuti di visita, a volte non fatturati... avere una scelta orientativa di specialisti, con il loro curriculum, le loro competenze, i loro indirizzi e... i loro prezzi, mi sembra un buon inizio.


Pierfrancesco on venerdì 27 gennaio 2012 20:33
Condivido le considerazioni su idoctors, in effetti secondo il mio modesto e personale parere non si possono prenotare visite mediche come si prenotano 3 chili di fragole e 2 di cocomeri.Eticamente Idoctors è sballato come meccanismo, tecnicamente non capisco come ragionano questi medici che si iscrivono. Io ci penserei due volte prima di farmi visitare, ma ripeto è solo un mio parere.
Rispondi a un commento
 
valentino marzolini on sabato 28 gennaio 2012 08:38
Confesso che le considerazioni di Pierfrancesco sono in parte le mie. Mi sono domandato anch'io se ricorrerei a iDoctors per una visita specialistica, senza altre notizie sul medico al di fuori di quelle che vi si trovano lì. Tuattavia, credo così tanto nelle nuove teconologie che ho voluto darmi una chance anche nel web. Se può interessare, un antico mio paziente, ora guarito, ha usato iDoctors per ritrovarmi e venire a salutarmi!


Sonia Devillanova on sabato 23 aprile 2016 11:44
Sono un medico ma trovo che prenotare tramite un sito sia un pessimo servizio. Il medico deve parlare col paziente valutare il tempo necessario per la visita e sicuramente bisogna pagare. Non mi iscrivere.


andrea favara on sabato 28 gennaio 2012 23:48
Sono un medico iscritto a idoctors e trovo le critiche al sito ingiustificate: il sito è estremamente trasparente, i curriculum e le competenze sono dettagliati e gli onorari chiari. Mi permetto di osservare come quando si prenota una visita specialistica con il ssn non si puo' certo scegliere il medico che eseguira' la visita o l 'esame strumentale e nel privato, non credo che quando un paziente individua uno specialista abbia prima a disposizione le informazioni fornite da un sito come idoctors.E' ovvio poi che il rapporto medico paziente e la soddisfazione del paziente nascono nello studio del professionista e non certo davanti a un monitor ma a me sembra un modo corretto per una prima idea.
Rispondi a un commento


Pierfrancesco on martedì 31 gennaio 2012 11:41
Scusi ma con tutta franchezza non condivido neanche una parola di quello che ha detto come credo che nessuno le possa condividere.Le sfugge un particolare ovvero che le visite prenotate con il SSN non sono a pagamento, qui invece le visite sono private ed è evidente il mercificare assurdo della vostra professione.Sono stupito che un medico difenda un simile meccanismo, le ricordo che la vostra è una missione non un lavoro qualsiasi! Secondo il mio personale e modesto parere l'ordine dei medici dovrebbe intervenire per evitare la classica situazione in cui il paziente paga fior di denaro per farsi visitare due minuti e farsi prescrivere la solita ricettina che non serve a nulla. Internet si, ma con la salute della gente non si scherza.
Rispondi a un commento
 
valentino on martedì 31 gennaio 2012 11:59
Il signor Pierfrancesco ci ha abbondantemente chiarito il suo parere. Credo che nessuno gli farà cambiare idea. Ho lavorato 30 anni nel SSN e non ho mai incontrato "missionari". Come non ne vedo molti in giro da queste parti ... Sono invece d'accordo che la Rete vada presa con molta cautela perché al suo interno c'è anche molta "fuffa". Prorio oggi ho denunciato alla Polizia Informatica un sito che mi ha truffato. Per la cronaca, io (il responsabile di questo sito certificato dal bollino di Honcode) faccio visite che durano NON MENO DI 60 MINUTI. Ma non pretendo di far cambiare idea al sig. Pierfrancesco, naturalmente!


Chiara on giovedì 9 febbraio 2012 02:02
Come sempre qui in Italia i servizi innovativi vengono visti con estrema diffidenza, ma questo è figlio di una cultura arretrata!! Il sito mi sembra trasparente (CV, giudizi, commenti pazienti), offre la possibilità di scegliere con tutta calma il medico a cui rivolgersi ed espone il tariffario. Pierfrancesco, con il SSN non paghi la visita e quindi accetti qualsiasi medico (preparato o meno)? Che differenza c'è poi (quando si conosce il medico) di prenotare online piuttosto che al telefono ? Quando non conosco un medico poi o chiedo ad amici/colleghi o lo cerco con gli strumenti che ho a disposizione, ed internet in questo ormai è indiscutibilmente il posto migliore perché vive dell'intelligenza 'collettiva' degli utenti. Ok su internet ci sono anche tante truffe, ma oggi come oggi qualsiasi sito/servizio/medico che truffa gli utenti viene smascherato alla velocità della luce su social network e blog. Concludo dicendo che per criticare bisognerebbe prima provare, e io l'ho fatto ;)
Rispondi a un commento


Giusi on domenica 12 febbraio 2012 17:51
Secondo me non è questione di essere scettici o chissà quale altra cosa, ma è palese il fatto che un medico non è un professionista qualunque e non si può scegliere come si fa su idoctors. Scegliere un medico da internet può essere sicuramente giusto e affidabile quando tu lo sceglie dal proprio sito dove puoi vedere tutto in dettaglio (se il sito è aggiornato, ben fatto, chiaro, cosa è e cosa ha fatto il medico, le specializzazione effettive e non quelle su carta, ecc..). Ma non così. Un progetto come idoctors non può funzionare ne qui in Italia ne tanto meno all'estero perchè si basa su un criterio non corretto che potrebbe indurre il paziente ad avere problemi.
Rispondi a un commento


Chiara on lunedì 13 febbraio 2012 19:49
Diciamo che la vediamo diversamente (mia cugina in america usa un servizio simile e grazie a lei ho trovato qui in italia questo sito), io penso che più notizie si trovano in rete più aumenta la possibilità di trovare lo specialista giusto! Il come prenotare la visita poi è tutta questione di convenienza, io preferisco su internet piuttosto che perdere tempo al telefono. Purtroppo qui in italia pochi medici hanno un proprio sito web, quindi è difficile trovare informazioni dettagliate...
Rispondi a un commento


Paola Conti on venerdì 17 febbraio 2012 12:08
Essendo uno dei responsabili del sito iDoctors, mi permetto di inserirmi in questa discussione, per chiarire alcuni punti sui quali forse è stata fatta un po' di confusione. Fermo restando che tutte le opinioni sono assolutamente legittime, iDoctors si propone di fornire uno strumento utile a chi, per motivi diversi, non ha uno specialista di fiducia: iDoctors svolge questo compito in modo assolutamente trasparente: nessun medico può essere inserito se non ha riportato chiaramente i suoi titoli e un suo curriculum. Inoltre, iDoctors è il primo sito in Italia che pubblica anche i giudizi sui medici, espressi dai pazienti che hanno effettuato una visita prenotata attraverso il sistema. Credo che questo sia molto lontano dal mercificare un medico. Ribadisco che tutte le opinioni sono assolutamente legittime. Gli utenti del sito esprimono pareri di grande soddisfazione, e quindi, evidentemente, il servizio deve cogliere un’esigenza di cui si sentiva la mancanza. D'altra parte se da oltre 50 anni esiste Pagine Gialle, con decine e decine di pagine di medici, vuol dire che la necessità di dover trovare un medico è sempre esistita al di là del servizio nazionale e del passaparola. iDoctors non inventa nulla, se non la possibilità di semplificare ulteriormente la vita degli utenti, e non a caso è stato ideato da utenti e non da medici. A proposito della possibilità che un servizio del genere possa funzionare qui o all'estero, invito a leggere sul web qualche articolo a proposito di Zocdoc (a cui credo si riferisse Chiara) che è il sistema di prenotazioni online americano, molto simile ad iDoctors ma sviluppato in maniera autonoma, indipendente e all’insaputa l’uno dell’altro, anche questo segno che un'esigenza del genere era nell’aria.
Rispondi a un commento
 
Alberta on venerdì 7 novembre 2014 08:58
Ciò che scrive Paola Conti, è, ovviamente di parte. Avete notato che tutte le recensioni sul sito iDoctors sono positive? Bene, io ho avuto un'esperienza pessima con un medico che oltrtutto si fa chiamare Professore, con un curriculum da fare invidia al miglior chirurgo del mondo e che, da come si presenta, aveva tutte carte in regola per risolvere il mio problema di salute. Ebbene, per la modica cifra di € 120,00 mi sono sentita dire che non avevo niente ed inoltre mi trattava come se fossi una malata immaginaria. Io sono di Cagliari e, purtroppo per lui, avevo con me un referto fatto da un chirurgo toscano, il quale solo ascoltandomi aveva centrato subito il mio problema, confermato, poi, da una particolare radiografia. Gentilissima signora Paola Conti, vorrei chiederle: ma come fate a dire con certezza che i curriculum dei medici iscritti di iDoctros corrispondono a realtà? Perché la mia recensione, assolutamente negativa sia per il vostro sito, sia per il medico, non è stata pubblicata? Ma per favore, non si gioca con la salute delle persone!!!


Alberta on domenica 9 novembre 2014 00:18
Il curriculum non basta. Per esempio, il mio è veritiero fino all'ultima parole ma ciò non impedisce che alcune persone siano soddisfatte dalla visita con me e altre no. Il rapporto medico-paziente è ancora oggi un rapporto prima di tutto personale.I servizi online sono un vantaggio, perché rendono più veloce la ricerca e la selezione del professionista: però non possono modificare la sostanza del rapporto personale tra curante e curato. Questa è la mia opinione.


Alberta on lunedì 10 novembre 2014 15:59
Non sono d'accordo con lei sul fatto che il curriculum non basta in quanto è l'unico modo per poter scegliere il medico, non vedo alternative, diversamente che senso avrebbe scrivere decine di righe in cui si evince la professionalità e la competenza? Concordo anche sul fatto che alcuni pazienti possano essere soddisfatti e altri no. ma lei ha letto bene la mia recensione? Ho scritto, e ribadisco, che dopo una visita alquanto imbarazzante e dolorosa, mi sono sentita dire che NON HO NIENTE E CHE E' TUTTO A POSTO, mentre io ho un referto di un chirurgo toscano che dice tutto il contrario ed un esame che attesta quel referto. Ho voluto la visita a Cagliari solo perché non volevo affrontare un viaggio per un intervento chirurgico e, confidando nella serietà del curriculum di quel medico, speravo di poter rimanere nella mia città. Purtroppo non è stato così e mi dovrò recare in Toscana. Mi dica se tutto questo è normale. Per favore, siate più seri e non giocate con la salute delle persone. Io ho fatto la visita dal chirurgo toscano solo per una casualità, ma lei si immagini se non mi fosse successo. Che ne sarebbe stato di me, visto che per il vostro medico non avevo niente? Siate seri, per favore!!!!!!!!!!


Paola Conti on sabato 26 settembre 2015 11:54
Gentile Alberta, mi dispiace leggere solo ora la sua affermazione. quello che dice è piuttosto scorretto, la sua recensione è stata pubblicata ed è tuttora nella pagina del medico (non ho dubbi perchè ha usato quasi le stesse parole). Non si dovrebbe approfittare della libertà che fornisce il web per affermare cose non vere che mettono in discussione la credibilità di un sistema serio. Sul medico lei ha la sua opinione che però non credo che possa essere sufficiente per stabilire che non si tratti di un valido professionista.


Giusi on martedì 28 febbraio 2012 19:00
Ma per favore!La sua opizionione è altrettanto leggima ma,scusi, non credo che lei sia la persona più obbiettiva di questa discussione visto che, immagino ma non ne ho certezza in merito, lei specula su questo servizio. Lei non da visibilità al medico migliore ma a quello che meglio sa usare il pc. Risultati? Disastrosi per paziente. Ma, come ha ben detto lei, trattasi di opinioni personali anche se..la raltà è sotto gli occhi di tutti.
Rispondi a un commento


Repliche Orologi on lunedì 25 febbraio 2013 08:32
Mentre le carte del Risultato Finale, portano ad una inconsueta estroversione, che vi darà modo di ampliare sensibilmente la sfera delle cconoscenze.
Rispondi a un commento


Al on domenica 22 giugno 2014 16:58
Buona sera, io mi chiedevo....ma questi medici hanno dovuto firmare un rapporto di esclusivita' con idoctors oppure sono liberi di iscriversi ad altri siti o app di medicina? Perche' se no qui si apre anche un discorso di monopolio nel lungo termine...
Rispondi a un commento


ROBERTO on venerdì 25 novembre 2016 17:39
Non capisco tutti i commenti negativi..Ma se a Voi non sta bene idoctors non lo aprite e basta..ognuno e' libero di fare quello che vuole....non ti sta bene xe' e' mercificazione? bene non lo guardare e smettetela di lamentarvi..io lo trovo un servizio innovativo e buono se come mi e' capitato non conoscevo specialisti che curassero i miei problemi..e x inciso: con uno mi sono trovato bene, con l'altro meno: mi voleva far eseguire una terapia che poi informandomi bene aver scoperto essere inutile. Quindi non mi sono piu' fatto sentire. Pero' x il problema iniziale che avevo me lo ha curato benissimo...
Rispondi a un commento


daniele on giovedì 9 marzo 2017 16:48
è una buona idea ma funziona male. i feedback sono falsati e non hai la reale situazione del medico. il medico è libero di non presentarsi e non c'è un sistema di feedback: il feedback lo puoi lasciare solo a visita effettuata. quindi se un medico non è serio e preciso con gli appuntamenti, non lo saprai mai ma lo saprai solo quando ti lascia col sedere per terra...per esperienza personale ho perso 3 settimane perchè per una settimana il medico non mi rispondeva (era 3 giorni consecutivi in sala operatoria a detta del suo gentile staff), un sms 2 giorni prima della visita per avvisarmi dell'assenza e altre 2 settimane per prenotare alla vecchia maniera con il telefono in un centro e fare la visita. dal sito dicono che è un caso isolato ma ne dubito perchè un medico di crotone non viene a milano apposta solo per 100€ di ecografia come e normale che sia, ma tu utente non lo sai perchè i feedback sono tutti positivi (per la precisione c'era un solo feedback ed era positivo, chissà quanti volevano darlo negativo ma non potevano)
Rispondi a un commento

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment